Vellutata di cannellini e capesante

Vellutata di cannellini e capesante

Di sicuro è capitato anche a voi. Nel menù di qualche ristorante avete mai letto “vellutata di cannellini”? Io si, più di una volta.

Chi la abbina ai gamberi, chi alle cozze…io ho scelto delle belle capesante in versione saporita.

Sono sempre stata incuriosita da questo primo. Quando vado al ristorante, tuttavia, non amo “giocarmi” il primo piatto scegliendo zuppe o vellutate.

Di solito ci voglio andare più pesante vista la mia voracità. Finisco per scegliere tagliatelle, tagliolini, mezze maniche ecc… ma la vellutata di cannellini e capesante la dovevo provare !!!IMG_6033

Tempo di preparazione: 1 ora

Ingredienti per 4:

  • 400 gr di fagioli cannellini
  • 1/2 porro
  • 8-12 capesante
  • qualche fetta di pancetta
  • latte qb
  • sale, pepe
  • olio d’oliva

Acquista su Amazon.it

Lessate i cannellini in abbondante acqua salata, dopo averli lasciati in ammollo una notte.

Stufate le fettine di porro, unite i cannellini e insaporite alcuni minuti. Aggiungete un pochino di latte, acqua e cuocete per venti minuti.

Frullate i cannellini con il mizer in modo da ottenere una crema omogenea. Regolate di sale e pepe. 

Se la crema è troppo densa allungatela con un pochino di acqua calda.

IMG_6024

Avvolgete le capesante, pulite del loro corallo, con una fettina di pancetta. Scottate le capesante in padella in modo da dorarle da entrambi i lati.

IMG_6026  IMG_6027

Servite la vellutata di cannellini e capesante con una spolverata di pepe macinato e un filo d’olio d’oliva crudo.