Pasta fresca al basilico con pomodorini

pasta fresca al basilico con pomodorini

Un piatto saporito e genuino. L’essenza della cucina mediterranea: pasta fresca, basilico e pomodorini.

Non c’è chef che tenga, questa pasta fresca è squisita. Per me, preparare la pasta fatta in casa è un’occasione per condividere un momento con un’amica,  il proprio compagno… tra una chiacchiera e l’altra si preparano tagliatelle, tagliolini, maltagliati, senza stancarsi troppo.

Col gentile supporto di Luca, che gira la manovella della mitica macchina per pasta “Imperia”, io tiro la sfoglia che è un piacere! 🙂 🙂 🙂

La particolarità della pasta fresca al basilico con pomodorini è che il basilico e tutto il suo profumo vanno direttamente nell’impasto.

Due alternative di impasto su Ricette&Papillon, ricette semplici con stile.

pasta fresca al basilico con pomodorini

Tempo di preparazione: 1 ora ( + 1/2 ora in frigorifero)

Ingredienti per 4:

per la pasta

  • 400 g di farina “0”
  • 4 uova gialle
  • 1 cucchiaino di olio d’oliva
  • 40 g di basilico

alternativa

  • 400 g di farina “0”
  • 40 g di semolino
  • 3 uova gialle
  • 40 g di parmigiano
  • 40 g di basilico

per il sugo

  • 300 g di pomodorini datterini
  • 2 scalogni
  • olio d’oliva
  • 1 pizzico di zucchero
  • sale, pepe
  • parmigiano-reggiano

Acquista su Amazon.it

Per prima cosa preparate l’impasto per la pasta fresca al basilico con pomodorini.

Unite la farina, le uova ben sbattute, un goccio d’olio e il basilico tritato finissimo. Lavorate il tutto una decina di minuti sino ad ottenere un impasto omogeneo.

Coprite l’impasto con pellicola trasparente e fatelo riposare almeno 30 minuti in frigorifero.

Una volta fredda, tagliate una fetta di pasta e passatela nella macchina per la pasta, partendo dallo spessore maggiore sino ad arrivare alla penultima tacca.

IMG_6519  IMG_6522

Una volta che avrete ottenuto una sfoglia bella sottile, passate la pasta nell’apposito rullo per ottenere tagliolini perfetti di 2-3 mm.

Infarinate bene il piano di lavoro e distanziateli bene.

La pasta fresca può esser consumata subito (cosa che abbiamo fatto noi), oppure potete farla seccare. In questo modo potrete mangiarla anche 1 o 2 giorni dopo.

IMG_6524  IMG_6528

Preparate ora un sugo veloce facendo rosolare lo scalogno tagliato fine con un filo d’olio. Aggiungete i pomodorini tagliati a metà, spolverizzati di zucchero.

Fate caramellare leggermente. Salate e pepate.

Lessate ora i tagliolini in abbondante acqua salata per circa 3-4 minuti. Scolateli e conditeli col sugo appena preparato.

Due cucchiaiate di parmigiano-reggiano e la pasta fresca al basilico con pomodorini è pronta per esser servita.